domenica 7 luglio 2013

Morales:"Non abbiamo paura" e sfida gli Stati Uniti offre asilo politico a Snowden

Il presidente Morales: "E' una protesta contro gli Stati Uniti, così scopriremo come ci spiava. Non abbiamo paura" è con queste parole che la Bolivia si aggiunge alla lista delle possibili "case" pronte ad accogliere la talpa del Datagate Edward Snowden.
Il presidente boliviano Evo Morales ha detto chiaramente che intende concedere asilo come giusta protesta per la mancata concessione dello spazio aereo da parte di quattro paesi europei, tra cui l'Italia, al sorvolo del suo jet presidenziale, ritenendo che a bordo si nascondesse la "talpa".
Continua a leggere qui