venerdì 5 aprile 2013

SPHÆRA LUX: SCIE CHIMICHE: ENEL e la rete ELETTROCHIMICAChe si...

SPHÆRA LUX: SCIE CHIMICHE: ENEL e la rete ELETTROCHIMICAChe sia "fulminato" se le scie ci sono. ZAAAAP!!!!

cito: "A cominciare da Israele che ha iniziato ad utilizzare queste tecniche negli anni 50, ottenendo incrementi di precipitazioni intorno al 20% su base annua."

cito: " L'Italia, dal canto suo, è stata tra le prime nazioni a mettersi sulla scia delle ricerche israeliane grazie all'attività della Tecnoagro, una società di ricerca senza fini di lucro partecipata da importanti aziende e associazioni del mondo chimico e agricolo. Proprio una équipe italo-israeliana diede vita al "progetto pioggia" che fu condotto dal 1986 al 1994. Si è trattato di un'attività portata avanti fino ad anni recenti: nel 2003, ad esempio, un accordo raggiunto con l'Aereonatica militare, aveva messo a disposizione della Tecnoagro strutture aeroportuali e meteorologiche"


E PENSARE CHE DA E PER ANNI CHI DENUNCIA LE SCIE CHIMICHE E' STATO FATTO OGGETTO DI SCHERNO E DENIGRAZIONI A VARI LIVELLI!!!!