venerdì 18 maggio 2012

Calabria, sequestrato lago artificiale. "Avvelenamento di massa"

In una delle zone più ricche di sorgenti della Calabria, alla popolazione è stata fatta bere acqua inquinata. Un vero e proprio crimine contro l'umanità svelato dall'inchiesta della procura di Vibo Valentia, che ha portato al sequestro di un lago artificiale.

Continua a leggere...


Calabria, sequestrato lago artificiale. "Avvelenamento di massa"